Martedì, 18 Gennaio 2022

Smog, a Milano tornano i divieti di circolazione

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Pronti i divieti da domani o lunedì, scatta l'emergenza in tutta la Lombardia
Inquinamento fuori controllo dal 2 dicembre, stop anche ai diesel EURO3

Settimo giorno consecutivo di smog oltre i limiti e senza pioggia è inevitabile scattino i limiti previsti dal Patto per l'aria di Regione Lombardia con una serie di misure emergenziali concordate con i Comuni lombardi nello scorso settembre. Il divieto più importante è sicuramente il blocco dalle 9 alle 17 per le auto e dalle 8.30 alle 9.30 per i veicoli commerciali diesel EURO3.

Tra gli altri blocchi che scatteranno al primo livello di emergenza c’è lo stop all’utilizzo dei veicoli più vecchi e inquinanti, EURO 1/2 diesel, al sabato e nei giorni festivi. Nel 2016 si sono registrati 54 i giorni di sforamento dal limite dei 50 microgrammi di Pm10 per metro cubo. La soglia consentita dalla Ue è fissata in 35 casi annui di superamento dei limiti, ma Regione Lombardia, tramite l'assessore regione Claudia Maria Terzi, preferisce sottolineare i progressi rispetto al 2015, con 90 i giorni di polveri oltre i limiti e 23 consecutivi proprio a dicembre. Fu proprio la serie nera dello smog di fine 2015 e inizio 2016 a sollecitare gli amministratori locali e regionali ad elaborare un pacchetto di misure, tra cui il divieto per i diesel EURO3, fino ad oggi per troppo tempo a lungo rinviate. Tra gli strali delle associazioni ambientaliste e di autorevoli medici e organizzazioni sanitarie che puntano il dito contro le polveri sottili come causa di morte nelle città di tutto il mondo.